Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Commercio e servizi, 3,5 milioni in attesa del contratto

Nella stagione dei rinnovi contrattuali mancano all’appello i contratti del commercio. A partire da quello di firmato da Confcommercio, il principale del settore, con 2,8 milioni di lavoratori dichiarati. Tutte da rinnovare anche le intese firmate da Federdistribuzione (super e ipermercati, 200 mila addetti), Confesercenti (450 mila addetti) e cooperative (55 mila addetti). L’accordo di Confcommercio è scaduto il 31 dicembre 2019, quindi da quasi due anni.

I sindacati settimana scorsa hanno sollecitato con una lettera la ripresa del confronto. C’è da dire che nel mezzo c’è stata la pandemia con conseguenti serissime difficoltà per il settore. Ma è anche vero che ambiti altrettanto colpiti come il tessile hanno firmato il rinnovo (a fine luglio, l’accordo prevede un aumento complessivo dei minimi a regime di 72 euro lordi). Il ruolo di apripista spetta a Confcommercio, organizzazione a cui fa capo il contratto più «pesante» del comparto. Domani si terrà a Roma l’assemblea dell’organizzazione guidata da Carlo Sangalli. E questo promette di essere uno dei temi all’ordine del giorno.



Source

“https://www.corriere.it/economia/lavoro/21_settembre_28/commercio-servizi-35-milioni-attesa-contratto-c9d5592e-202f-11ec-924f-1ddd15bf71fa.shtml”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui